Rc auto: Pd, rivedere decreto che dimezza indennizzi

Roma, 18 gen – “Nell’ambito dell’impegno annunciato dal ministro Passera ad approfondire e porre rimedio alla situazione di aumento generalizzato dei premi assicurativi, il Pd ricorda, tra l’altro, che e’ ancora in vigore lo scandaloso decreto approvato lo scorso agosto che modifica le tabelle per i risarcimenti, abbassando di circa il 50% le indennita’ per le invalidita’ permanenti. Il provvedimento introduce valori del tutto insufficienti a risarcire integralmente il danno subito rispetto al costo della vita nelle principali citta’ italiane”. Lo afferma in una dichiarazione Francesco Boccia, coordinatore delle commissioni economiche del gruppo Pd alla Camera, dopo il question time nel quale e’ intervenuto il ministro per lo Sviluppo economico, Corrado Passera. “Abbiamo chiesto piu’ volte in Parlamento un intervento per riparare questo torto agli utenti: chiediamo, percio’ – ha sottolineato Boccia – che il Governo ritiri quella norma, emblema di un mercato delle assicurazioni chiuso da cartelli evidenti. Crediamo, inoltre, che una riforma del settore debba partire dalla valorizzazione della patente a punti, fino ad oggi totalmente irrealizzata, legandola al premio assicurativo”. Mct-Bof 18-01-12 18:18:33 (0336)ASS 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook