Macchina attualmente in riparazione da Carrozziere Indipendente. Auto Presto e bene si arrabbia come un amante tradito e racconta pure delle frottole.

Hai un incidente? C’è un responsabile? Vuoi riparare la tua macchina dall’artigiano di fiducia? No devi andare da Presto e Bene (che non vanno insieme).

Ecco l’ultimo colpo di sole assicurativo

3 Commenti

  1. Carito Patrizio

    E’ giusto vincolare l’assistito nelle polizze contrattuali (incendio- furto) ma nella rca ovvero in un contratto extracontrattuale non trova nessun fondamento. E’ giusto che i carrozzieri iniziano a promuovere delle iniziative con le proprie associazioni.

    Risposta
  2. Giuseppe

    Con il presente commento mi rivolgo a tutti gli artigiani d’Italia affinché possiamo ancora farci rispettare per quello che abbiamo imparato a nostre spese fin da quando eravamo bambini , mentre oggi purtroppo ci sono artigiani improvvisati ed ecco perché fanno i lecchini aderendo a tutte le iniziative delle compagnie di assicurazioni , mi rivolgo ai cittadini che le viene chiesto di aderire a questa assurda iniziativa assicurativa indirizzandoli a PRESTO E’ BENE che di sicuro non anno esperienza sul settore della riparazione non fidatevi perché sono carrozzieri improvvisati è ancor di più fatevi i conti bene perché alla fine non avete nessun risparmio ma solo del gran danno, pertanto chiedo a tutti di collaborare affinché non accetti nessuno a questo inganno che ci porta solo malessere nelle tasche è nella mente di noi italiani . UN VERO CARROZZIERE NON ACCETTA TALE PROPOSTE DALLE COMPAGNIE ASSICURATIVE .

    Risposta
  3. CRISTINA

    OGNUNO TORNI A FARE IL PROPRIO LAVORO LE BANCHE SIANO BANCHE IDEM LE COMPAGNIE DI ASSICURAZIONI ,
    I CARROZZIERI DEVONO FAREIL LORO LAVORO.
    SE CI TENGONO TANTO LE COMPAGNIE CON LE LORO AMATE BANCHE SI COMPRINO DELLE CARROZZERIE E SE LE GESTISCANO SE SONO CAPACI………….
    PERSONALMENTE SONO CONVINTA CHE SE NOI TUTTI POVERI MORTI DI FAME CITTADINI ITALIANI NON I LADRONI POLITICI TOGLIESSIMO TUTTI INSIEME I NS. SOLDI DALLE BANCHE QUESTE LA FAREBBERO MENO DA PADRONI E NON DETTEREBBERO LE REGOLE DEL GIOCO POLITICO

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook