La riforma forense degli avvocati. Colpo di mano di Schifani sui tempi di discussione.

Da twitter. Schifani ha contingentato i tempi di discussione alla riforma forense per fare un regalo all’OUA. Dalla festa di oggi a CNA di oggi allo scoramento perchè domani rischia di essere approvata. Poi ci si rivede tra 80 anni. Ma noi siamo qui e lavoriamo.

ecco il post del senatore perduca. c’e poco da fare.

cari amici e compagni, come forse avrete sentito, il presidente del senato ha “armonizzato” i tempi pei provvedimenti all’ordine del giorno di domani in senato. udite udite son stati dati ben 15′, si avete letto bene, 15′ per gruppo! il regolamente del senato non consente ostruzionismo. sappiate quindi che colla senatrice Donatella Poretti v’abbiamo voluto tanto bene e vi ringaraziamo pel sostegno, anche morale, oltre che per la collaborazione per la preparazione degli emendamenti e degli argomenti a sostegno delle questioni pregiudiziali, ma salvo alzate d’ingegno dell’ultimo secondo, domani pomeriggio la riforma forense sara’ legge dello stato. pronti quindi coll’arrembaggio della consulta. buonanotte e a domani!

6 Commenti

  1. Piero Manzanares
  2. Piero Manzanares

    Un circo….
    riprende alle 14.00….

    Risposta
  3. Mirko Melozzi

    un buffonata inammissibile!!! Mai vista una cosa del genere..

    Risposta
  4. Giaco

    La legge sulla riforma dell’ordinamento forense è stata appena approvata dal Senato in via definitiva.
    Purtroppo.
    E adesso cosa succede per la professione del patrocinatore stragiudiziale?

    Risposta
    1. antonio

      NON PUOI FARLO

      Risposta
  5. Mirko Melozzi

    …è stato uno spettacolo indecoroso! In un’aula semideserta, contro Senatori-avvocati-pianisti e un Presidente-avvocato-buffone, solo i senatori Perduca e Poretti hanno lottato senza sosta contro una legge utile solo ai dinosauri dell’avvocatura.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook