Rispondete al sondaggio dell’Associazione Familiari Vittime della Strada

Cari colleghi  ho fatto parte di una delegazione (Proff.ssa Cassaniti Mastrojeni, Avv. Cesari, Avv. Perrini, Avv. Bona, Avv. Storari, Dott. Rossi, Dott. Zinno) che ha incontrato quattro  volte il sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico Prof. Claudio De Vincenti e il suo staff (vedi lettera a Passera), sotto l’ombrello dell’Associazione Familiari Vittime della Strada, allo scopo di frenare il quadro involutivo che si sta presentando non solo per le lesioni lievi ma anche per quelle gravi. Considerato il clima da presa in giro si alcuni punti è stato  chiesto di  rispondere al sondaggio che l’Associazione Vittime ha pubblicato sul suo sito. Domande semplici e banali, fatica zero. Non sto  chiedere preventivamente chi ai primi di novembre (se sarà ancora utile) sarà in piazza San Silvestro con l’associazione durante una manifestazione che sarà presto annunciata. Forse qualcuno. E’ invece vero che la prossima settimana sarà varato il Decreto Sviluppo Bis che contiene misure sulla RC Auto e che quindi si presta a imboscate parlamentari e che si sta lavorando alacremente per evitare che ciò accada. Quindi, chi, per lavoro, usa il computer usi un minuto del suo tempo per rispondere al sondaggio su www.vittimestrada.org. Poi, in futuro, quando i casi di malasanità saranno parametrati alle tabelle ministeriali, le lesioni gravi pure, le lesioni lievi saranno risarcite con un tozzo di pane ricordate sempre che la vostra libertà si misura con la vostra partecipazione. Se la nostra professione sarà riconosciuta in un quadro di impoverimento (azzeramento) dei valori sui quali la nostra attività si esercita saremo tutti contenti? Non credo. Allora muovetevi colleghi, almeno fate la fatica di muovere le mani sulla tastiera del vostro computer e rispondere a un piccolo sondaggio!

Stefano Mannacio

4 Commenti

  1. DANIELE ZARRILLO

    Movimenterà tutto il Gruppo SI, mi sembra il minimo.

    Un piccolo sforzo di cinque minuti per garantire un passo in più verso la Tutela del Danneggiato e della nostra Professione?

    Dove devo mettere la firma?

    Risposta
  2. Stefano Mannacio

    Caro Daniele, per ora basa andare sul sito http://www.vittimestrada.org e rispondere elettronicamente a un sondaggio molto banale. Ma più risposte ci saranno più sarà possibile fare un comunicato stampa in merito.

    Risposta
  3. Stefano Mannacio

    Per la manifestazione che sarà di sabato è certamente importante una presenza consistente.

    Risposta
  4. Mirko Melozzi

    Sondaggio fatto.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook