DDL Concorrenza. Novità on line su facebook.

In questo periodo il DDL concorrenza ha avuto un iter convulso, tormentato e pieno di colpi di mano. L’attività di tutte le componenti della Carta di Bologna è incessante. Alcuni attacchi sono stati sventati all’interno di un Senato pieno di lobbisti travestiti da parlamentari. Per chi fosse interessato ad aggiornamenti in tempo reale suggeriamo di andare a visitare la pagina Facebook del CUPSIT. Ci siamo trasferiti lì per dare una informazione diffusa e tempestiva almeno di ciò che emerge dal nostro lavoro prevalentemente carsico. Vi è un accenno in tempo reale ai comunicati dell’OUA, delle Associazioni dei Consumatori (sia di quelle che stimiamo che di quelle “prezzolate”), di Federcarrozzieri, dell’Associazione Familiari Vittime della Strada, di Mobast. Andiamo avanti cercando di ottenere il massimo, alimentando polemiche, osservando passo dopo passo gli emendamenti insidiosi, facendo proposte concrete e svolgendo una attività istituzionale incessante che non si limita di certo al comunicato stampa dopo aver raccolto informazioni di terza mano, come fanno altri che altro non sanno fare. Andate quindi su Facebook. Poi, quando questo lungo e sofferto disegno di legge troverà un assetto definitivo, racconteremo passo dopo passo il delicato ruolo di raccordo che abbiamo svolto. Il progetto Carta di Bologna comunque è una bella e appassionante realtà istituzionale tra tante associazioni fatte da persone che si stimano e dove ognuno fornisce un contributo molto qualificato per sensibilizzare il legislatore e l’opinione pubblica, con le buone o con le cattive. Buona informazione!

1 Commento

  1. Luigi

    Grazie per l’infinita dedizione!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook