Assicurazioni: Verdone(Ania), buona notizia tabella danni biologici

(ECO) *** Assicurazioni: Verdone(Ania), buona notizia tabella danni biologici

(Il Sole 24 Ore Radiocor) – Milano, 03 ago – ‘Il provvedimento del Consiglio dei Ministri sulla tabella dei danni biologici e’ una buona notizia: sono 5 anni che la sollecitavamo’. Il direttore Auto dell’Ania, Vittorio Verdone, interpellato da Radiocor, saluta la misura dell’esecutivo che fa chiarezza sui valori da applicare per i rimborsi dei danni a persone in caso di incidente stradale. ‘Il provvedimento deve andare ancora in Consiglio di Stato – dice per prudenza Verdone – ma se confermato darebbe certezza in tutto il territorio nazionale anche per il futuro, visto che fissa un valore che evolvera’ nel tempo solo in base all’inflazione’. Fino ad ora i costi dei rimborsi delle compagnie di assicurazioni dipendevano dalle tabelle fissate dai vari Tribunali, periodicamente aggiornate, e in particolare dalla tabella del Tribunale di Milano, tradizionalmente onerosa per le compagnie, che era spesso recepita anche in altre sedi. Resta escluso dal provvedimento del Consiglio dei Ministri, rileva Verdone, il danno morale, previsto dal Tribunale di Milano ma non nelle tabelle governative. Quanto agli effetti della misura sui conti delle compagnie, Verdone osserva: ‘Aspettiamo che entri in vigore, non avverra’ prima dell’autunno, e vediamo come verra’ applicata dalla magistratura’. Chiara Manzoni

3 Commenti

  1. patroc. strag. Riccardo Nicotra (Catania)

    Caro direttore Verdone Vittorio, i danni a persona in tema di RC non sono rimborsi, i danni a persona non sono beni fungibili, e quindi soggetti alle fluttuzazioni del mercato e della moneta, e non credo che il Consiglio dei Ministri violerà la legge, trasformando in indennizzi, il risarcimento dei danni a persona, tutti, di qualsivoglia natura e specie, nessuno escluso.
    <>.
    Albert Einstein

    Risposta
  2. patroc. strag. Riccardo Nicotra (Catania)

    Caro direttore Verdone Vittorio, i danni a persona in tema di RC non sono rimborsi, i danni a persona non sono beni fungibili, e quindi soggetti alle fluttuazioni del mercato e della moneta, e non credo che il Consiglio dei Ministri violerà la legge, trasformando in indennizzi, il risarcimento dei danni a persona, tutti, di qualsivoglia natura e specie, nessuno escluso.

    “Chiunque si accinga ad eleggere se stesso a giudice del vero e della conoscenza, naufraga sotto le risate degli dei”
    Albert Einstein

    … E pare che ultimamente, ci sia una inspiegabile moria di dei.
    La segreteria particolare dell’Olimpo non ha commentato le voci.

    Risposta
  3. Giorgio Passeri

    Carissimo Dott. Verdone, ..cosa devo dirle …spero non abbia mai bisogno di essere risarcito per lesioni fisiche da sinistro stradale!!!

    Ma lei sicuramente avrà qualche polizza privata aggiuntiva, con sicuramente alti privilegi a basso costo, stipulata ad ok con i suoi compari!!

    Mmmmm

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook