Notizia molto negativa: il de profundis del risarcimento del danno alla persona. Notizia positiva: rigettato comma 2 art. 29 su risarcimento in forma specifica

Avremmo voluto esordire con gioia unendo il lik relativo all’affollatissimo e splendidamente organizzato convegno cui abbiamo partecipato  e con la buona notizia della soppressione del comma 2 dell’art. 29 del DDl sulle liberalizzazioni e fermarci qui.

Avremmo unito anche il post su OmniAuto dove è riportata la nostra opinione Colpo di frusta: medici legali preoccupati.

Invece è nostro dovere  comunicare  che gli emendamenti suggeriti dall’ANIA sul danno alla persona sono stati approvati (il 32,38, 32.50 e 32.51) in Commissione Industria.

Questo significa che andranno in aula per l’approvazione definitiva, salvo miracoli.

Si apre un baratro per l’equità del risarcimento del danno alla persona.

Cosa tutto ciò abbia a che fare con le liberalizzazioni non si sa.

Domani incontreremo l’On. Boccia (PD) con l’Associazione Familiari Vittime della Strada per la questione delle macropermanenti.

Sarà durissima perchè le pressioni delle Compagnie sono fortissime.

3 Commenti

  1. Mirko Melozzi

    Come da copione. Hanno barattato l’art. 29 con quelli riguardanti il danno alla persona.
    Non per fare polemica, non è il momento me ne rendo conto, ma certe prese di posizioni di alcuni carrozzieri (si veda la trasmissione “Il Caso” andata in onda sull’emittente Rete37 il 08.02.12) sulla questione “colpo di frusta” mi ha al quanto irritato…in certi momenti fare quadrato è fondamentale stando attenti a non cadere nella trappola dello stereotipo che tanto è caro a chi, dello stereotipo, ne fa arma da combattimento!

    Risposta
  2. DANIELE ZARRILLO

    Diamo il meglio di noi!
    San Francesco diceva “stai molto attento a quello che pensi e che dici, poichè potrebbe trasformarsi nella profezia della tua vita…”

    Pensiamo positivo e continuiamo a lottare in modo corretto e coerente!

    Risposta
  3. Luigi

    Gli intoccabili (LA7) puntata del 22.02.2012

    La fondazione dei DS (fatta da soldi nostri confluiti nei finanziamenti ai partiti) che affitta locali a compagnie di assicurazioni… qusta mi mancava!!!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook