Vittoria bifronte.

Invitiamo l’attenta lettura di due comunicazioni Vittoria per lo stesso sinistro, stessa data.

La prima ha un sapore minatorio e mette in cattiva luce l’uso dello strumento della cessione e quindi anche i riparatori indipendenti che ne fanno utilizzo, la seconda segnala la corretta assunzione della gestione del sinistro.

La prima lettera è stata recapitata a casa del cedente, il quale potrebbe pensare di aver commesso chissà quale peccato mortale, la seconda, sempre indirizzata al cedente, solo allo studio professionale.

Queste cose capitano perchè non esiste vigilanza.

Ecco le due lettere: VITTORIA_BIFRONTE

1 Commento

  1. ALBERTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook