Per i medici polizze carissime, l’ospedale non li copre più. Matteo Mion su Libero

Il DDL concorrenza sta facendo lentamente i suoi passi al Senato, la Carta di Bologna ha prodotto sei audizioni (Assoutenti, Federcarrozzieri, Unarca, Mobast, OUA, e Familiari Vittime della Strada con la nostra partecipazione) e sta svolgendo il suo lavoro di sensibilizzazione con vari incontri.

Ora però vi sarà una velocizzazione dell’iter e presto un dibattito.

Aggiornatevi anche sulle pagine di Federcarrrozzieri e Unarca che contengono sentenze preziose e sulla nostra pagina di Facebook che è in tempo reale.

Raccomando a tutti, in questo momento delicato,  per contribuire alle nostre battaglie per il bene delle Vittime, dei riparatori e anche, di conseguenza, della nostra categoria di rinnovare al più presto la quota associativa e consentirci di essere il più possibile incisivi nella nostra attività.

In questi momenti anche le Vittime della Malasanità rischiano involuzioni nel loro diritto ad essere risarcite equamente con un disegno di legge che contiene alcune contraddizioni e alcuni punti interessanti.

Ci interesseremo anche di quello e siamo in contatto con diversi parlamentari.

Per inquadrare la situazione ecco un articolo di Matteo Mion su Libero, sempre molto lucido e sferzante.

PER I MEDICI POLIZZE CARISSIME L’OSPEDALE NON LI COPRE PIU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook