ART.32 L.27/2012 commi TER- QUATER: CONTRIBUTO INTERPRETATIVO MEDICOLEGALE.

Relazione prof Enzo Ronchi Ordinario Medicina Legale e delle Assicurazioni, dagli atti del convegno UNARCA 26 settembre 2012 in  Milano. ART.32 L.27/2012 commi TER- QUATER: CONTRIBUTO  INTERPRETATIVO MEDICOLEGALE

2 Commenti

  1. Luigi

    …i medici sono informati, ma vige la regola “ti adatti o te ne vai”.

    I medici che si sono opposti ai diktat sono stati fatti fuori, e promettono (speriamo) di informare le procure competenti per le indagini!!

    Molti liquidatori, modificano le relazioni medico-legali all’insaputa dei loro stessi fiduciari, e poi quando si trovano con il c*lo scoperto li interpellano per la ristampa delle loro relazioni con però apportate le (illecite)modifiche. ..molti medici si rifiutano, ma molti altri si impecorinano!!

    Quindi, sono peggio i medici o le compagnie?

    Risposta
  2. Daniele Zarrillo

    fintanto che non incorreremo in un vero e proprio orientamento giurisprudenziale continueranno ad esserci assicurazioni che “sfideranno” l’utenza ad andare in giudizio per vedere come andranno le cose…

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook