Riforma forense, Alpa (CNF): “Bene l’esame da parte dell’aula del Senato prima di Natale. Ci auguriamo che non ci siano ulteriori ritardi: l’Avvocatura non può più attendere”

Il regalo di Natale all’Avvocatura?

Riforma forense, Alpa (CNF): “Bene l’esame da parte dell’aula del Senato prima di Natale. Ci auguriamo che non ci siano ulteriori ritardi: l’Avvocatura non può più attendere”

Il presidente del Consiglio nazionale forense, Guido Alpa, esprime apprezzamento per la decisione della conferenza dei capigruppo del senato che ieri ha calendarizzato il provvedimento dal 18 al 21 dicembre; e si augura che il concomitante esame della legge di Stabilità da parte dell’aula non provochi ulteriori ritardi e battute d’arresto per l’approvazione definitiva della riforma forense: “Occorre approvare la riforma. Sarebbe sconcertante se le professioni non regolamentate fossero legificate e l’avvocatura disciplinata per regolamento governativo. L’Avvocatura non l’accetterebbe”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook